CLIMBING THERAPY


Si è concluso positivamente l'esperienza di Climbing Therapy con la Comunità Educativa Peter Pan.
Il termine “Climbing Therapy” fa riferimento ad un metodo pedagogico, terapeutico e riabilitativo di recente notevole diffusione. Si tratta di una metodologia basata sull’arrampicata che sfruttando proprio quelle che sono le peculiarità di questa disciplina sportiva (la padronanza degli equilibri, la gestione bilanciata delle forze e la coordinazione), contribuisce a sviluppare la personalità attraverso la presa di coscienza dei limiti, dei pericoli e delle responsabilità attinenti al gesto dell’arrampicata. Porsi un obiettivo e raggiungerlo non implica infatti solo uno sforzo fisico e mentale, ma anche un aumento dell’autostima personale ed un potenziamento della consapevolezza che i limiti posti dall’esterno possono essere affrontati e superati anche basandosi unicamente sulle proprie forze. Il valore pedagogico della Climbing Therapy è quindi nell’essere capace di offrire un’occasione di potenziamento dell’autostima, della responsabilizzazione individuale, della sicurezza in Sé e della consapevolizzazione in merito ai propri limiti e potenzialità, offrendo anche l’occasione di imparare ad accettare la sconfitta ed a porsi nuove mete basandosi esclusivamente sulle proprie risorse, ma contemporaneamente imparando anche un nuovo modo di stare con gli altri.
La climbing therapy non avviene infatti in solitudine, ma assieme all’altro; un altro da cui non si dipende, ma che sostiene nella salita accompagnando in modo attento e sincronizzato, eventualmente anche per ripartire e riprovare. Si impara ad ascoltare il proprio corpo, i propri limiti, le proprie emozioni; occorre cercare soluzioni, fronteggiando le paure, dosando le forze, integrando il corpo, la mente e l’emotività.
In questo processo si prende coscienza delle proprie emozioni: ansia, paura ed impotenza; l’orientamento verso obiettivi; la gestione delle frustrazioni; l’autonomia e la dipendenza; la fiducia in sé e nell’altro.I ragazzi verranno accompagnati una volta a settimana a partire dal 29/04 dalle ore 15.00 alle ore 17 a Chiusa Pesio presso la palestra di arrampicata “Le vele” gestita dall’Associazione A.S.D. INOUT . Obiettivi
Per il gruppo “baby” si è lavorato tanto sull’equilibrio, sulla psicomotricità, sulla coordinazione, sulla percezione del proprio corpo e sull’emotività.
Per il gruppo grandi oltre a consolidare gli obiettivi perseguiti nel gruppo dei piccoli e' stata offerta un’occasione di potenziamento dell’autostima, della responsabilizzazione individuale, della sicurezza in Sé e della consapevolezza in merito ai propri limiti e potenzialità, offrendo anche l’occasione di imparare ad accettare la sconfitta ed a porsi nuove mete basandosi esclusivamente sulle proprie risorse.
Si ringraziano gli operatori della comunita' e della palestra.










  
Elenco News Home Page  
    
    


Cooperativa Operatori Sociali  2014   |  C.so Piave 71/B Alba (CN) Italy -  P.Iva: 01741220048    |         Politica della Privacy